#focusbasilicata

[di Organizzazione lucana ambientalista] Per la Ola è paradossale la “giustificazione” del parco dell’Appennino Lucano sui lavori di riperforazione work over dei tre pozzi nel parco, nel comune di Grumento Nova (commissariato), allorquando l’Ente afferma «non possiamo fare niente. Il decreto che istituisce l’area protetta -affermano dal parco – vieta nuovi pozzi, ma non quelli già esistenti che hanno ottenuto il giudizio di compatibilità ambientale e quindi possono continuare a pompare petrolio».


#icomunicatidellaola

[di Organizzazione lucana ambientalista] La Ola, Organizzazione lucana ambientalista, in merito all’emendamento del governo Renzi, ancora da approvare con legge, invita ad essere più cauti circa le valutazioni e gli effetti che esso produrrebbe sul territorio della Basilicata e nel Mar Jonio, anche alla luce dei facili entusiasmi istituzionali e non, sui media locali e nazionali.

#ultimenotizie

#olachannel