Il sindaco Di Trani ha minacciato oggi sulla stampa locale (vedi articolo in basso) che intende vietare il transito di autobotti contenenti i reflui della Val d’Agri, ma non è intenzionato a chiudere Tecnoparco e che sta” valutando con l’ufficio legale il da farsi” perchè Tecnoparco “deve continuare a fornire utilty alle aziende della Val Basento“, facendo intendere che il problema sono solo i reflui petroliferi ENI trasportati a Tecnoparco dalla Val d’Agri.  La Ola in proposito aveva chiesto invece al sindaco Di Trani la indizione di una conferenza dei …

Un incidente ha interessato il gasdotto ENI a Pisticci, in località Recisa-Peschiera. Si sarebbe verificato lunedì scorso, ma solo oggi lo si apprende da fonti di stampa. Il gasdottto si trova nei pressi dei pozzi 25-26-27 dell’ENI, nella concessione “Serra Pizzuta” gestita da Eni ed adibiti allo stoccaggio del gas. Detti pozzi, assieme alla concessione “Serra Pizzuta” avrebbero dovuto essere trasferiti, assieme alla concessione Cugno le Macine, alla società italo-russa Geogastock che però in seguito ha rinunciato a Serra Pizzuta. La rottura avrebbe procurato una contaminazione dei suoli agricoli che …



La Ola (Organizzazione lucana ambientalista) comunica che l’iter del permesso di ricerca per fluidi geotermici denominato “Tirreno Meridionale 1″ – della Eurobuilding spa, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) – procede senza sosta. Infatti, la società di Servigliano (Fermo) è in attesa di ottenere dal ministero dell’Ambiente parere positivo di Via (Valutazione d’impatto ambientale) per la perforazione del pozzo esplorativo “Marsili 1″.