Piatti bio [ 10 prodotti messi a confronto]

di Giorgia Tizzoni

Ordina per:

Lo confesso: mi piace moltissimo la categoria “Casa e cucina”. Infatti, ho deciso di creare questa classifica con lo scopo di eleggere i migliori Piatti bio.

Per fare ciò, ho confrontato 10 prodotti, documentandomi sui loro pro e contro, caratteristiche tecniche, opinioni degli utilizzatori ed ovviamente i prezzi.

Ho impiegato più di 3 giorni nel leggere oltre 121 recensioni, assegnando un voto ad ogni parametro importante tra cui: qualità, prezzo, prestazioni e affidabilità.

Al termine della mia analisi, ho scoperto che i 5 prodotti con i voti più alti sono esattamente questi:

"PAPPERI® 100 piattini piani cm 17,5 biodegradabili..." sono i migliori Piatti bio che ho avuto modo di analizzare e recensire per te. La mia scelta è ricaduta su questo modello presentato dal produttore "PAPPERI" per una combinazione di caratteristiche: qualità dei materiali, design e prezzo sono fattori che si bilanciano molto bene fra loro e giustificano il punteggio di “Numero punti” punti, che ho deciso di assegnare a questo prodotto.

Anche se si tratta del Numero 1 nella mia classifica, non è certamente l’unica scelta valida fra i tanti prodotti disponibili. Per questo motivo ti consiglio di continuare a leggere per scoprire le caratteristiche di ognuno degli articoli scelti, riconosciuti dal grande pubblico come i top di gamma nella categoria "Piatti monouso".

Non sei ancora convinto? Cerca su Amazon "Piatti bio", trova il prodotto che più attira la tua attenzione e leggi le recensioni degli utenti che lo hanno già acquistato e provato.

Ricorda di scegliere con attenzione le recensioni: le opinioni più utili si posizionano in generale fra 2 e 4 stelle sono verificate e accompagnate da foto, un’ulteriore prova della veridicità.

STATISTICHE PER "PIATTI BIO"

  • Il Prezzo Medio (dei primi 10 prodotti) è: 29,20 €
  • Il Prezzo Minimo (dei primi 10 prodotti) è: 5,00 €
  • Il Prezzo Massimo (dei primi 10 prodotti) è: 104,00 €

Elenco 10 migliori Piatti bio

#1 - voto 90/100

PAPPERI® 100 piattini piani cm 17,5 biodegradabili e compostabili, in fibra di canna da zucchero naturale, estremamente rigidi e resistenti, per frutta e dessert, feste, catering e ricevimenti

di PAPPERI
20,00 €
Vedilo su Amazon
#2 - voto 90/100

SALO GREEN - Piatti Piani Ovali Bio Monouso in Bagassa - 26x20cm (10x8") - Piatto Piano Ovale Usa e Getta Rigido - in Canna da Zucchero - Idonei all'uso in Microonde - Biodegradabili - 100 Pezzi

di SALO Green
21,00 €
Vedilo su Amazon
#3 - voto 86/100

Cuki Piatti Piani in Cartoncino Biodegradabile e Compostabile, 1 Confezione da 75 Pezzi, per Picnic, Feste, Barbecue, Pranzi e Cene, 20.3 x 20.3 cm

di Cuki Cofresco S.r.l.
11,00 €
Vedilo su Amazon
#4 - voto 82/100

PAPPERI 50 Piatti Piani cm 22, biodegradabili e compostabili, in Fibra di Canna da Zucchero Naturale, Estremamente rigidi e Resistenti

di PAPPERI
17,00 €
Vedilo su Amazon
#5 - voto 78/100
Oggi risparmi 5,00 €

HAAGO - 100 Piatti Biodegradabili in Canna da Zucchero, Grande (26 cm) e Piccolo (18 cm) - Ecologici e Biodegradabili

di HAAGO
35,00 € -14% 30,00 €
Vedilo su Amazon
#6 - voto 78/100

SALO GREEN - 100 Piatti Piani Bio Monouso in Bagassa - 23cm (9") - Piatto Piano 3 Scomparti - Qualità Premium - Idonei all'uso in Microonde - Biodegradabili e Compostabili - 100 Pezzi

di SALO Green
22,00 €
Vedilo su Amazon
#7 - voto 78/100

Waipur Piatti in Foglia di Palma Biologici – 25 Piatti Ovali 18 cm – Piatti usa e getta Biodegradabili di Alta Qualità – Leggeri ma Resistenti – Stoviglie Monouso Compostabili

di Rabe Kontor
19,00 €
Vedilo su Amazon
#8 - voto 72/100

125/500/1000 Piatti monouso 22cm Biodegradabili e Compostabili in polpa di cellulosa usa e getta bagassa Plastic free | After Plastic (500)

di
75,00 €
Vedilo su Amazon
#9 - voto 72/100

BIOZOYG Set da Tavola ecologiche bagassa USA e Getta I 500 Pezzi Piatto di Canna da Zucchero Bianco Sbiancato Rotonda 22 cm I Set da Tavola monouso

di Bionatic
75,00 €
Vedilo su Amazon
#10 - voto 72/100

Virsus Piatti Fondi rigidi biodegradabili Bianchi in BIO-Compost Piatto biodegradabile stoviglie bio Diametro 21CM varie quantità (48)

di
18,00 €
Vedilo su Amazon
INIZIA A RISPARMIARE

ISCRIVITI AL CLUB DEL RISPARMIO di OLAMBIENTALISTA

Ricevi ogni lunedì le migliori offerte con i prezzi più vantaggiosi sui nostri prodotti
Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.
di
Voto: 64

Virsus 288 Piatti Fondi rigidi biodegradabili Bianchi in BIO-Compost...

54,00€
di
Voto: 64

Palucart 576 Piatti Fondi rigidi biodegradabili Bianchi in BIO-Compost...

100,00€
Paperlynen
di Paperlynen
Voto: 64

50 Piatti Fondi in polpa di cellulosa - Piatti polpa cellulosa -...

11,00€
di
Voto: 62

50 Piatti Biodegradabili in Canna da Zucchero, Ecologicamente...

14,00 € -57% 6,00€
PUYI
di PUYI
Voto: 62

100 Pezzi Piatti Carta Riciclabile Piatti di Carta 15.2cm Ecologici...

19,00 € -5% 18,00€
di
Voto: 62

Set di piatti e tovaglioli 100% biodegradabili - grandi e piccoli -...

40,00€
di
Voto: 60

CROWN 25 Piatti Pizza Ø 32 cm.Piani in polpa cellulosa bio 100%...

14,00€
di
Voto: 58

50 piatti di carta super rigidi, 100% biodegradabili e compostabili,...

12,00 € -8% 11,00€
di
Voto: 54

HAAGO 100 Piatti Ovali Biodegradabili in Canna da Zucchero Ecologici e...

27,00 € -15% 23,00€
DIGLASS
di DIGLASS
Voto: 52

DIGLASS 30 Piatti con portabicchiere BIO in polpa di cellulosa,...

11,00€

Quanto costano gli Piatti bio

Per facilitare la tua scelta nel decidere quali Piatti bio comprare, ho pensato che una breve analisi sul prezzo di questi prodotti ti possa essere certamente d’aiuto. Sappi che il prezzo più basso è pari a 5,00 €, viceversa il prezzo più alto è di 104,00 €. Il prezzo medio di un Piatti bio è pari a 29,20 €.

Se ti piace puntare al massimo della qualità e non basi la tua scelta sul prezzo, allora ti consiglio di comprare "Virsus Piatti Fondi rigidi biodegradabili Bianchi in BIO-Compost Piatto biodegradabile stoviglie bio Diametro 21CM varie quantità (576)" di "".

Al contrario, se invece cerchi un buon affare, possibilmente economico e accetti qualche compromesso sulla qualità, allora il prodotto che fa al caso tuo è "Virsus Piatti Fondi rigidi biodegradabili Bianchi in BIO-Compost Piatto biodegradabile stoviglie bio Diametro 21CM varie quantità (288)" venduto da "".

Infine, se anche tu sei convinto che il meglio stia sempre nel mezzo e il rapporto qualità - prezzo deve essere massimo, allora non c’è dubbio devi comprare questo: "125/500/1000 Piatti monouso 22cm Biodegradabili e Compostabili in polpa di cellulosa usa e getta bagassa Plastic free | After Plastic (500)" proposto da "". Prima di procedere all’acquisto, visita Amazon.

Non è raro che sul portale più importante del mondo si trovino degli ottimi affari e degli sconti che lasciano sorpresi.

Il mio consiglio spassionato è quello di controllare sempre se vi sono delle offerte speciali, perchè potrai facilmente risparmiare tanti soldi.

Le marche più famose

I marchi di maggior successo che hanno avuto record nella vendita di articoli come i Piatti bio sono:

  • SALO Green
  • Bionatic
  • Rabe Kontor
  • PAPPERI
  • Tessera Bio Products

Domande frequenti

Come smaltire i piatti biodegradabili?

Per questa ragione le stoviglie e il packaging con la dicitura biodegradabile senza nessun logo di certificazione devono essere gettati nel rifiuto indifferenziato.

Come sono fatti i piatti biodegradabili?

Ad esempio i particolare i piatti biodegradabili sono realizzati in polpa di cellulosa, una fonte rinnovabile costituita da fibre residue della lavorazione della canna da zucchero. Poiché la polpa di cellulosa è completamente naturale, essa è anche biodegradabile e compostabile. 2 dic 2015

Cosa si intende per compostabile?

Compostabile: un materiale che può essere conferito nei rifiuti organici (o umido) perché capace di trasformarsi mediante compostaggio insieme all'umido in compost. Il compostaggio che è un processo di decomposizione biologica di una sostanza organica in condizioni controllate. 7 apr 2022

Dove si buttano le posate compostabili?

Gli oggetti realizzati con i polimeri compostabili, infatti, possono essere buttati nell'umido insieme agli scarti di cucina ed essere trasformati in compost, migliorando la raccolta differenziata e riducendo l'impatto ambientale dei rifiuti. 21 set 2018

Dove si buttano piatti e bicchieri biodegradabili?

Questi articoli possono essere smaltiti nell'umido (a patto che siano di colore trasparente) in quanto compostabili oppure nella plastica, in quanto riciclabili.

Dove vanno le posate biodegradabili?

Essi, così come le forchette e le posate in genere in legno di betulla oppure i bicchieri prodotti con canna da zucchero, sono delle alternative uniche alla plastica, perché sono compostabili, sono naturali, sono biodegradabili e possono essere smaltiti nell'umido insieme agli scarti di cibo. 22 apr 2020

Come sono i piatti compostabili?

Le nostre stoviglie sono biodegradabili e compostabili. Sono fatte di materiali che provengono da fonti vegetali rinnovabili come la polpa e la fibra di cellulosa, e le bioplastiche (biopolimeri compostabili).

Come sono fatti i bicchieri biodegradabili?

Si tratta di un prodotto realizzato in cartoncino rivestito al suo interno da un film in PLA. Il PLA (acido polilattico) è una bioplastica biodegradabile e compostabile che deriva dagli zuccheri delle piante, come mais, manioca, canna da zucchero o barbabietola. Si tratta di bicchieri adatti per bevande calde.

Come sono fatti i piatti di plastica?

Forchette, piatti e coltelli di plastica sono realizzati con il polipropilene, un materiale plastico definito dal simbolo 05 PP dentro un piccolo triangolo, che si trova in genere su questi utensili usa e getta. 2 dic 2015

Quali sono i rifiuti compostabili?

Di seguito un elenco di rifiuti compostabili: Avanzi di cucina (scarti di verdura e frutta, pane, fondi di caffè e tè, gusci d'uovo ecc.), scarti di giardino e di orto, purché di piccole dimensioni, fiori secchi o appassiti, foglie secche, gambi, segatura, materiali biodegradabili come carta assorbente e tovaglioli e ...

Qual è la differenza tra biodegradabile e compostabile?

La principale differenza tra i due termini sta quindi essenzialmente nei tempi della degradazione. Inoltre ciò che è compostabile torna alla terra come sostanza nutritiva sotto forma di compost, mentre il biodegradabile torna alla natura sotto forma di sali minerali e altri elementi semplici.

Quali sono i materiali compostabili?

Un materiale si definisce compostabile se può essere un tipo di materiale degradabile mediante l'azione di organismi, e quindi biologicamente, producendo diossido di carbonio, acqua, composti inorganici e biomassa (compost) in un periodo di tempo controllato e rispettando determinate condizioni. 17 giu 2019

Dove si mette la plastica compostabile?

Solo se è compostabile la plastica andrà nell'umido; in caso contrario, buttala nel bidone della plastica. 8 lug 2021

Dove si buttano le posate di legno?

Devi sapere che non bisogna buttarlo nell'indifferenziata o nel secco residuo, ma attualmente esistono invece due soluzioni: portare il legno ai cassonetti appositi, ovvero all'ecocentro; nei comuni dove è permesso, si può chiamare un numero specifico per il ritiro dei rifiuti ingombranti. 5 mag 2021

Dove si butta il polistirolo compostabile?

Riguardo la raccolta differenziata polistirolo, tutti i polimeri come il PVC e altre plastiche dovrebbero essere conferite nel contenitore della plastica di colore giallo. 3 set 2021

Dove si buttano i bicchieri di carta sporchi di caffè?

Provate a rispondere nei commenti e tornate domani a vedere qual è la risposta corretta. Risposta corretta: i bicchieri del caffè vanno negli IMBALLAGGI IN PLASTICA (anche se sono un po' sporchi), invece le palettine si gettano nel SECCO RESIDUO.

Dove si buttano i cotton fioc biodegradabili?

Se cotton fioc biodegradabile -> Significa che ha un tempo di degradazione più veloce e sostenibile, ma deve comunque essere gettato nel secco indifferenziato. Se cotton fioc compostabile -> Quindi realizzato in carta o bamboo, può essere gettato nel contenitore dell'umido organico. 23 ott 2020

Dove si butta un piatto di ceramica?

Nel secco indifferenziato. Purtroppo la ceramica rientra nella lista di materiali non riciclabili, ovvero quella parte di rifiuti solidi urbani che, a causa della loro natura, non possono essere differenziati, ma devono essere smaltiti in discarica o in un termovalorizzatore. 16 gen 2019

Dove si buttano i piatti di carta?

I piatti di carta sono riciclabili se non troppo sporchi Carta e cartone da riciclare vanno collocati all'interno degli appositi contenitori. Più in dettaglio, piatti in carta sono riciclabili con la carta a patto che non contengano residui cospicui di cibo. 1 mag 2020

Dove si buttano i contenitori in polpa di cellulosa?

Per questo gran parte dei contenitori in polpa sono studiati per informare l'utilizzatore finale relativamente al suo smaltimento. La dicitura "COMPOSTABILE", sta ad indicare che il prodotto potrà essere smaltito direttamente nell'umido insieme agli scarti del cibo per la produzione di compost. 2 nov 2020

Dove si butta la cellulosa?

La cellulosa dei fazzoletti, la carta asciuga-tutto o la carta igienica non va mai buttata nella carta. Se sporchi di cibo questi rifiuti mettiamoli nell'umido, se li abbiamo utilizzati per lavare o detergere con solventi o prodotti chimici mettiamoli nel secco. 27 gen 2012

Quali sono le bioplastiche?

Secondo la definizione data da Assobioplastiche, per bioplastiche si intendono quei materiali e quei manufatti, siano essi da fonti rinnovabili che di origine fossile, che hanno la caratteristica di essere biodegradabili e compostabili.

Come si ottiene la polpa di cellulosa?

La polpa di cellulosa: componenti e lavorazione La polpa si ottiene, mediante vari processi, dal tronco di legno o dai chip, pezzetti di legno ricavati dai sottoprodotti nella lavorazione del legname; se si lavorano tronchi interi, questi, dopo essere stati scortecciati, vengono spaccati o macinati. 18 mar 2019

Come si fanno i bicchieri compostabili?

I bicchieri usa e getta biodegradabili sono composti da polpa di cellulosa , carta e cartone. La polpa di cellulosa è di origine vegetale, infatti, attraverso un processo meticoloso, è ricavata dalla polpa di canna da zucchero e ciò la rende totalmente green e compostabile.

Perché la plastica non è biodegradabile?

Se la plastica tradizionale non è biodegradabile è perché i polimeri plastici di cui è composta non hanno la possibilità di scomporsi ed essere riassorbiti dall'ambiente. 11 mar 2019

Come si fa la plastica biodegradabile?

Alcuni esempi di plastica biodegradabile sono quelle a base di amido di mais, grano, tapioca, patate, fecola di patate o scarti vegetali come bucce di patate. Il panorama della plastica biodegradabile ospita anche materiali a base di cellulosa, polidrossialcanoati e altri poli acidi (dalle sigle PHA, PHB, PHV, PHH).

Cosa sostituisce i piatti di plastica?

Come si possono sostituire i piatti, le posate e i bicchieri di plastica monouso? Il sostituto numero uno sul mercato è certamente costituito dalle stoviglie in carta usa e getta, con piatti e posate in cellulosa che possono essere riciclati più volte. 16 mar 2020

Come vengono sostituiti i piatti di plastica?

Piatti e bicchieri di carta possono essere utilizzati, ma a patto che non contengano nemmeno uno strato in plastica. In alternativa, in commercio si trovano facilmente stoviglie realizzate in bambù, foglie di palma, canna da zucchero o fibre di grano. 2 giu 2021

Cosa usare al posto dei piatti di plastica?

10 alternative plastic free ai più comuni oggetti monouso Cannucce di carta o in metallo. ... Piatti, bicchieri e posate i in carta o in plastica lavabile e riutilizzabile. ... Bottiglie e borracce riutilizzabili. Usare cotton fioc e spazzolino da denti in legno. Altre voci...

Quali sono i materiali non biodegradabili?

Le cose non biodegradabili consistono in plastica, polistirolo, metalli, plastica e lattine di alluminio, sostanze chimiche tossiche, vernici, pneumatici, ecc.

Cosa si può buttare nel secco indifferenziato?

Cosa mettere nei cassonetti dell'indifferenziato: giocattoli rotti. CD/DVD. oggetti in gomma. spugne sintetiche. pannolini ed assorbenti. piatti e posate in plastica. lettiere ed escrementi di animali. mozziconi di sigarette e cenere. Altre voci... • 9 apr 2019

Quale è la spazzatura indifferenziata?

Nell'indifferenziata ci finiscono tutti i rifiuti che non trovano collocazione negli altri bidoni e che sostanzialmente non possono essere riciclati. Quì finiscono oggetti come le gomme da masticare, escrementi di animali, lettiere, ossi oppure contenitori di carta ma sporchi di cibo e giocattoli in plastica. 19 giu 2020

Quando un prodotto può definirsi compostabile?

Un determinato oggetto si definisce compostabile se, come la parola stessa suggerisce, diventa compost quando entra, per un certo periodo di tempo, in contatto con elementi ricchi di sostanze nutritive o fertilizzanti (come ad esempio il terriccio fertile) e si trasforma in compost. 19 feb 2020

Qual è il simbolo del riciclo?

Il simbolo di riciclaggio (? o ?) è il simbolo internazionale che indica il riciclaggio dei rifiuti. È composto da tre frecce che formano un nastro di Möbius.

Quali sono le capsule compostabili?

Le capsule Terracaps® sono realizzate in bioplastica innovativa, Terrablend®, e sono totalmente compostabili e biodegradabili: possono essere gettate nella raccolta dell'umido e si decompongono di almeno il 90% entro 6 mesi. 23 set 2019

Quali sono i materiali che non inquinano?

Alternative alla plastica. ... Foglie di Banano al Posto della Plastica. ... Plastica di Latte (non vegan) ... Plastica dalle Piume di Pollame (non vegan) ... Plastica in Legno Liquido. ... Bioplastica – Miscele di Amido. ... Bioplastica – Plastica di Policaprolattone (PCL/PLC) ... Bioplastica – Plastica di Poliidrossialcanoati (PHA) Altre voci...

Dove buttare sacchetti frutta e verdura?

Le buste in bio-plastica – ormai sempre più diffuse - sostituiscono per la loro funzione i vecchi sacchetti di plastica ma sono composti con amido di mais e oli vegetali, dunque vanno conferiti nell'umido (bidoncini marroni), o al limite nell'indifferenziata (il grigio), ma mai nella plastica (contenitore giallo). 8 feb 2021

Quanto durano i sacchetti biodegradabili?

I sacchetti biodegradabili possono invece essere distrutti direttamente dai microrganismi. La norma europea UNI EN 13432 stabilisce che, nel normale ciclo di compostaggio, devono disintegrarsi per il 90 per cento dopo 3 mesi, e dopo 6 mesi devono essere digeriti dai microrganismi per il 90 per cento. 6 apr 2012

Dove si butta la lama del coltello?

Come buttarli via Se non puoi percorrere la strada della donazione o dello smaltimento differenziato, l'unica alternativa che ti rimane è quella di buttare il tuo coltello nel sacco dell'immondizia. In questo caso il minimo che puoi fare è avvolgerlo in modo sicuro.

Dove si butta una padella vecchia?

Le padelle normali tendenzialmente possono essere buttate nel cassonetto della plastica e dei metalli, laddove la raccolta del comune di riferimento preveda questa differenza, in quanto sono realizzate appunto solo in metallo e questo permette di differenziare nel modo migliore questo materiale. 2 giu 2019

Dove si buttano libri e quaderni?

Vediamo quindi cosa gettare nell'apposito bidone del riciclabile: Imballaggi, contenitori, carta e cartoncini di cancelleria e involucri di carta e cartone (come ad esempio quelli della pasta) vanno bene. Lo stesso vale per riviste, fumetti, giornali, quotidiani, depliant, libri e quaderni. 7 mar 2013

Dove si butta il polistirolo della carne?

Il polistirolo della carne, come quello del pesce o dei formaggi, va smaltito nell'apposito sacco della plastica. Ma attenzione: è molto importante però che prima di essere buttato venga lavato e privato di eventuali etichette. 26 lug 2021

Dove buttare lo spazzolino da denti?

Lo spazzolino da denti va smaltito nei rifiuti indifferenziati. Nel contenitore della plastica infatti puoi mettere soltanto gli imballaggi, come le bottiglie, i flaconi, o le vaschette. Lo spazzolino da denti e il cappuccio protettivo non sono imballaggi e quindi devi smaltirli nella spazzatura indifferenziata. 26 mar 2022

Dove si ricicla il tubetto del dentifricio?

– tubetto del dentifricio è in alluminio: dato che si tratta di un metallo il rifiuto deve essere gettato nel contenitore per la raccolta dei metalli. Invece il tappo in plastica viene destinato a quello della plastica riciclabile. 28 set 2020

Le mie conlusioni

Come ti dicevo all’inizio, mi sono impegnato alcuni giorni per redigere questa classifica sui migliori Piatti bio e sono sicuro che il tempo dedicato ad analizzare 10 prodotti sia stato ben speso. La mia scelta è ricaduta sul "PAPPERI® 100 piattini piani cm 17,5 biodegradabili...", che si dimostra essere vincente rispetto alla concorrenza.

Sono stati i parametri come prezzo, qualità e opinioni dei tanti utilizzatori che lo hanno acquistato su Amazon a convincermi che si tratta del meglio.

Mi impegno fin d’ora a mantenere aggiornato l’elenco dei prodotti, in modo che tu possa scegliere il meglio che offre il mercato.

Non mi resta che augurarti un buon acquisto! A presto.

Ti potrebebro interessare