La Miglior Tinta Vegetale per Capelli [naturali]

di Giorgia Tizzoni

Colorare i capelli è una scelta sempre molto personale, fatta per vedersi diversi o semplicemente per “fermare” il passare del tempo.

Come fare però se si è impossibilitati ad utilizzare le classiche tinture?

Fortunatamente il mercato offre un’ampia scelta di Tinte Vegetali per Capelli, ottime da utilizzare sia in caso di pelle sensibile sia in caso di pelle reattiva ad uno o più componenti presenti nelle comuni Tinture Chimiche.

Se non l’hai ancora fatto quindi, ti consiglio innanzitutto di recuperare i miei contenuti riguardanti l’argomento [1]. Qui, invece, approfondirò per te il corretto utilizzo delle erbe tintorie e il loro funzionamento.

Ultima, ma non meno importante, troverai anche la mia personalissima Classifica in cui citerò le Tinte Vegetali per Capelli più performanti e affidabili attualmente in vendita.

RISULTATI DELLA MIA RICERCA PER "TINTA VEGETALE PER CAPELLI"

  • Miglior prodotto (secondo me): HENNE’ KHADI a 16,00 €
  • Prodotti analizzati: 77
  • Prodotti recensiti: 5
  • Prezzo medio per Tinta Vegetale per Capelli (su 77 prodotti): 13,49 €
  • Prodotti scontati: 2
  • Sconto medio: 2,50 €
  • Il mio consiglio: se sei contraria alle tinte chimiche o hai la pelle allergica ad un loro ingrediente, allora le tinte vegetali fanno al caso tuo! La Lawsonia Inermis è l’unico ingrediente all’interno delle tinte vegetali, che garantisce una colorazione efficace. Si tratta di un vero e proprio Henné; le altre sono erbe tintorie come ad esempio: Indigofera Tinctoria, Cassia Obovata, Emblica Officinalis, ecc. Puoi preparare la tua tinta vegetale (se ti piace l’avventura), oppure acquistarne una pronta. In quest’ultimo caso, leggi l’INCI ed evita il Picramato di Sodio.

Menu contenuti

Cos’è una Tinta per Capelli

Le Tinte per Capelli sono Cosmetici in grado di colorare la tua chioma.

Nel caso delle Tinte Vegetali, la colorazione avviene per addizione andando ad aggiungere pigmento al nostro tono di partenza. Non essendovi sottrazione di colore dovrai pertanto tenere a mente che sarà impossibile schiarire il pigmento naturale dei tuoi capelli.

Se però desideri stravolgerlo o schiarirlo tramite decolorazione, ricorda che l’unica opzione possibile sarà quella di utilizzare la miglior tinta per capelli senza ammoniaca.

Sebbene in commercio esistano numerose erbe in grado di colorare più o meno efficacemente, l’unica pianta in grado di legarsi alla cheratina del capello è esclusivamente la Lawsonia Inermis.

La polvere di Lawsonia se miscelata all’acqua infatti, rilascia una molecola chiamata Lawsone capace di reagire chimicamente con le proteine animali.

Nello specifico, il Lawsone si lega alla Cheratina tingendola tramite una reazione chimica che prende il nome di Michael Reaction o Michael Addition Reaction.

Tutte le altre piante utilizzate, comunemente chiamate per praticità Hennè o Erbe tintorie, non sono altro che piante riflessanti incapaci di fissarsi al capello senza l’intermediazione della Lawsonia.

Recensioni prodotti

Fatte queste doverose premesse che spero non ti abbiano annoiato, passo finalmente ad elencarti le Tinte Vegetali per Capelli che trovo valide e che ti consiglio caldamente di provare. Come sempre, ci tengo a ricordarti che i prodotti elencati sono tutti egualmente validi.

#1 - voto 99/100

HENNE’ KHADI

di Khadi

L’Hennè Khadi è una Tinta Vegetale totalmente naturale, arricchita con erbe curative Ayurvediche.

Ogni confezione permette un’applicazione su capelli lunghi o due su capelli corti e si tratta di una miscela estremamente fine, di facile applicazione nonché risciacquo.

La linea offre un’ampia gamma di colori ed è possibile consultare la Tabella Colori per trovare la miscela più adatta alle tue esigenze.

Le nuance castane lo sono effettivamente ed è il classico prodotto a prova di neofita. Assolutamente consigliato.

INGREDIENTI: Indigofera tinctoria leaf powder*, Lawsonia inermis leaf powder*, Emblica officinalis fruit powder*, Eclipta alba whole plant powder, Pomegranate fruit peel powder, Ziziphus jujuba leaf powder*, Ziziphus spina-christi leaf powder*, Azadirachta indica leaf powder*, Eucalyptus globulus leaf powder*, Aloe barbadensis leaf powder*, Matricharia chamomilla flower powder* [*ingredienti da coltivazione biologica].

16,00 €
Vedilo su Amazon
#2 - voto 98/100

HENNETICA LA SAPONARIA

di La Saponaria

Prodotto rivelazione di qualche anno fa, La Saponaria è un’Azienda Ecobiologica Italiana dai prodotti altamente performanti… e i loro Hennè non fanno eccezione!

Disponibili in diverse tonalità e adatte anche ai capelli Biondi, puoi trovare Hennetica sia on line che nei negozi fisici della tua città.

INGREDIENTI: Cassia auriculata (Cassia) Leaf Powder, Indigofera tinctoria (Indigo) Leaf Powder, Lawsonia inermis (Henna) Leaf Powder, Emblica officinalis (Amla) Fruit Powder, Ziziphus spina-Christi (Ziziphus) Leaf Powder, Eucalyptus globulus (Eucalyptus) Leaf Powder, Aloe barbadensis (Aloe Vera) Leaf Powder, Curcuma longa (Turmeric) Root Powder, Matricaria recutita (Chamomile) Flower Powder.

13,00 €
Vedilo su Amazon
#3 - voto 97/100
Oggi risparmi 1,00 €

Herbatint Vegetal Color

di ANTICA ERBORISTERIA SpA

Herbatint Vegetal Colour è una tinta 100% vegetale a base di Hennè e Erbe. Disponibile in varie colorazioni, ha attualmente eliminato dalle sue formulazioni il Picramato di Sodio.

INGREDIENTI: Hibiscus Sabdariffa (Roselle/ibisco) flower powder*, Rubia cardifolia (Manjistha/ Robbia) stem powder*, Beta vulgaris (beet root powder)*, Emblica Officinalis (Amla) Fruit Powder* , Indigofera Tinctoria (Indigo) Leaf Powder*, Ziziphus Spina-Christi (Ziziphus) Leaf Powder*, Eucalyptus Globulus (Eucalyptus) Leaf Powder*, Lawsonia Inermis (Henna) Leaf Powder*, Aloe Barbadensis (Aloe Vera) Leaf Powder*, Curcuma Longa (Turmeric) Root Powder*, Chamomilla Recutita (Chamomile) Flower Powder*. *Proveniente da agricoltura biologica.

11,00 € -5% 10,00 €
Vedilo su Amazon
#4 - voto 96/100

Phitofilos HENNE' ROSSO

di Phitofilos

Hennè Puro per colorare i capelli, disponibile in diverse tonalità, Phitophilos è da anni sinonimo di qualità degli ingredienti e soprattutto di grande varietà nelle miscele. Di quest’azienda puoi trovare le miscele pronte, hennè puro o singole erbe coloranti per creare il tuo personale mix nonché numerosi impacchi rinforzanti e curativi per cute e capelli.

INGREDIENTI: Lawsonia Inermis Leaf Powder.

10,00 €
Vedilo su Amazon
#5 - voto 96/100

GARNIER Herbalia Color Vegetale Con Henné

di L'Oréal Italia S.p.A.

Color Herbalia è la prima colorazione permanente 100% vegetale di Garnier e l’ho inserita in classifica per la sua alta reperibilità. Disponibile ancora in poche colorazioni, è formulata con soli pigmenti vegetali, olio di Cocco e olii essenziali di Menta, Patchouli e Bergamotto.

INGREDIENTI: Lawsonia Inermis, indigofera tinctoria leaf, cocos nucifera oil, pogostemon cablin oil, mentha piperita oil, citrus aurantium bergamia peel oil.

13,00 €
Vedilo su Amazon
#6 - voto 90/100

Schwarzkopf 100% Vegetal, Colorazione Vegetale per Capelli, Tinta per Copertura dei Capelli Bianchi, Formula Vegana Ultra Delicata, Nero Delicato

di Henkel
11,00 €
Vedilo su Amazon
#7 - voto 90/100
Oggi risparmi 4,00 €

Phyto Phytocolor 5.3 Castano Chiaro Dorato Colorazione Permanente senza Ammoniaca, 100 % Copertura Capelli Bianchi

di Laboratoire Native Italia S.p.A.
13,00 € -30% 9,00 €
Vedilo su Amazon

Henné ed Erbe Tintorie

Come ti ho accennato precedentemente, nel parlare comune vengono denominate Hennè anche Erbe Tintorie differenti dalla Lawsonia. Questo gergo scorretto genera spesso confusione tra i neofiti che si approcciano per la prima volta alla Colorazione Vegetale.

Vediamo quindi insieme quali sono le erbe più comuni che potresti trovare nell’INCI di una miscela vegetale pronta all’uso e le loro caratteristiche:

  • LAWSONIA INERMIS - unico e vero Hennè. Si tratta di un arbusto spinoso appartenente alla famiglia delle Lythraceae, originario dell’India e del Nord Africa. Utilizzata sin dall’antichità per tingere pelle, unghie e capelli regala a quest’ultimi un bel colore ROSSO. A seconda della base di partenza su cui viene applicata il rosso può andare da un Rosso Aranciato (Rosso Irlandese) ad un Rosso Scuro (Rosso Tiziano). Ha inoltre effetti rinforzanti e curativi sul capello. Per aumentarne il potere tintorio è possibile aggiungere alla miscela un cucchiaino di succo di limone o di aceto di mele per rendere il pH acido. Se si desidera inoltre ottenere sfumature di rosso più intense è consigliabile far ossidare il composto per 10-12 ore prima di applicarlo sui capelli.
  • INDIGOFERA TINCTORIA - arbusto appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o Leguminose) originario dell’India e del Sud Africa. Dall’essiccazione e dalla macinatura delle sue foglie si ottiene l’Indaco, una tinta blu scuro che, sul capello, aiuta a raggiungere colorazioni dal CASTANO CHIARO al CASTANO SCURO/NERO. Non essendo in grado di fissarsi efficacemente al capello come la Lawsonia Inermis, è sempre sconsigliabile utilizzare l’Indigofera in purezza ma bensì miscelata con quest’ultima. Per aumentare il potere tintorio del composto è inoltre possibile aggiungere alla miscela qualche granello di sale grosso in modo da rendere il pH blandamente alcalino e lasciare ossidare per 30-40 minuti circa (potrai notare un drastico cambio di colore).
  • CASSIA OBOVATA/CASSIA ITALICA - arbusto appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o Leguminose) originaria dell’Italia. Al contrario delle altre erbe sopracitate, ha potere tintorio nullo ed è per questo che è comunemente chiamata Henné Neutro. In realtà, su capelli biondi o castano chiari, può regalare SFUMATURE VERDASTRE in quanto particolarmente ricca di clorofilla. Per evitare spiacevoli incidenti e godere appieno delle qualità rinforzanti e curative della Cassia è consigliabile applicare sul capello la miscela appena fatta senza lasciarla riposare e non superare i 30 minuti di posa.
  • EMBLICA OFFICINALIS – volgarmente chiamata anche Uva Spina Indiana o Amla, la polvere ottenuta dai suoi frutti regala riflessi CASTANO SCURI intensificando le basi mediterranee e al contempo ha effetti curativi nonché rinforzanti sul cuoio capelluto e sui capelli stessi.
  • JUGLANS REGIA – conosciuto più comunemente come Noce, dalla parte carnosa dei suoi frutti (il Mallo) si ottiene una polvere bruna in grado di riflessare i capelli di un CASTANO CHIARO CALDO.
  • CURCUMA LONGA – conosciuta semplicemente come Curcuma e per lo più per le sue caratteristiche organolettiche, può essere addizionata ad impacchi coloranti per capelli che puntino ad ottenere riflessi BIONDI CALDI. Può essere inoltre addizionata agli impacchi di Cassia per spegnerne le nuance verdastre.
  • RUBIA TINCTORUM – denominata comunemente Robbia o Garanza, dalle sue radici (rizoma) si ottiene una polvere ricca di Alizarina dall’alto potere colorante. Utilizzata sin dall’antichità per tingere tessuti, pelle e capelli, regala sfumature ROSSO CILIEGIA.
  • ALKANNA TINCTORIA – conosciuta come Alkanna e appartenente alla Famiglia Botanica delle Boraginaceae, dalle sue radici si ottiene una polvere in grado di regalare riflessi ai capelli. Nel caso tu la voglia utilizzare all’interno della miscela di Hennè è consigliabile non impiegarla in purezza ma, bensì, ricavarne dapprima un Oleolito. A seconda del pH dell’impacco l’Alkanna ti regalerà nuance più ROSATE (pH Acido) oppure BLU-VIOLA (pH Basico).

Come preparare l’Oleolito di Alkanna

Per preparare l’Oleolito di Alkanna è sufficiente munirsi di un barattolo di vetro (possibilmente scuro) a chiusura ermetica, della polvere di Alkanna e di un olio vegetale a piacere.

Se vuoi utilizzarlo sui capelli è consigliabile impiegare olii non eccessivamente untuosi come l’Olio di Semi di Girasole, di Mais, di Riso o di Jojoba.

Riempi il barattolo con olio vegetale e Polvere di Alkanna, chiudilo, agitalo e riponilo al buio per 40 giorni ricordandoti di smuoverlo 2-3 volte a settimana.

Terminato il tempo di macerazione, filtra l’olio con un panno di lino o con un apposito filtro di carta e utilizza l’Oleolito di Alkanna nei tuoi impacchi.

Tabella di confronto per Tinte Vegetali

ProdottoMarcaPrezzoColore
HENNE’ KHADIKhadi16,00 €Castano dorato
HENNETICA LA SAPONARIALa Saponaria13,00 €Castano chiaro
Herbatint Vegetal ColorANTICA ERBORISTERIA SpA10,00 €Varie colorazioni

Come scegliere la tua Tinta Vegetale

Adesso che anche tu conosci l’Hennè e le principali Erbe Tintorie utilizzate nelle miscele commerciali, passo a darti qualche consiglio su come scegliere la tua Tinta Vegetale senza dover andare per tentativi.

Come avrai capito, acquistando le singole polveri è possibile far da sé la propria miscela colorante. Questa opzione è inizialmente più dispendiosa (soprattutto se vuoi ottenere colorazioni particolari) e non adatta a tutti.

Quando si inizia a “giocare” con le polveri infatti, difficilmente si ottiene per la prima volta il risultato sperato e arrivare ad un castano naturale che non risulti troppo rosso è davvero un’impresa titanica (parlo per esperienza).

Come fare quindi se “non si ha tempo per sbagliare”, non si possono utilizzare Tinte Chimiche o si ha paura del risultato finale perché magari si è alle prime armi con le Polveri coloranti vegetali?

Si acquistano Miscele già pronte! Le miscele pronte sono calibrate per ottenere il colore riportato in etichetta e danno pertanto un buon risultato sin dalla prima applicazione.

Essendo miscelate in laboratorio non rischierai cambi repentini di colore da un’applicazione all’altra e, inoltre, potrai facilmente prevedere il colore finale dell’Hennè sul tuo colore di partenza guardando le tabelle fornite ai rivenditori.

Infine, spesso e volentieri queste miscele sono arricchite con Erbe Curative Ayurvediche che trasformano il momento della Tinta in una vera e propria coccola!

Attenzione al Picramato di Sodio

Le Tinte Vegetali pronte a base di Hennè ed Erbe Tintorie, nella maggior parte dei casi, hanno INCI verde e possono essere impiegate con relativa tranquillità (salvo sensibilità individuali). L’unico ingrediente a cui è bene stare attenti ad evitare è il Picramato di Sodio.

Il Picramato di Sodio è un additivo colorante di derivazione sintetica in grado di intensificare le tonalità ROSSO FREDDO.

Viene solitamente aggiunto ad Hennè di scarsa qualità per renderlo più performante e per diminuirne il tempo di posa che, nel caso dell’Hennè, può andare da un minimo di 2 ore ad un massimo di un’intera nottata o più (dipende molto dalla sopportazione personale e da quanto il capello trattiene il pigmento).

Dal punto di vista prettamente chimico si tratta di una sostanza mutevole, inquinante perché scarsamente biodegradabile, potenzialmente cancerogena se impiegata in alte concentrazioni (concentrazioni comunque fuori legge).

Pertanto è inserita all’interno del Regolamento Europeo 1223 del Novembre 2009 sui prodotti Cosmetici, numero di riferimento 222, lettera b) Ambito “Coloranti non di Ossidazione per Tinture per Capelli” che ne indica una concentrazione massima all’interno di preparati pronti all’uso del 2%, la quale deve poi essere obbligatoriamente riportata in INCI.

Tralasciando la scarsa biodegradabilità e il potenziale rischio cancerogeno per cui la legge europea già tutela il consumatore, è comprovato che la presenza di Picramato di Sodio aumenti i fenomeni di reazione allergiche cutanee in soggetti predisposti e che sia una sostanza potenzialmente Teratogena, ovvero interferisca o modifichi il normale sviluppo fetale in caso di gravidanza (Journal of the American College of Toxicology).

Contando pertanto che il Picramato di Sodio altro non sia che un “aiuto” sintetico per raggiungere determinate gradazioni di rosso e sia tutt’altro che essenziale.

Il mio consiglio è sempre quello di scegliere miscele pure non additivate e ricorrere alle Tinte Chimiche se si vuole raggiungere colorazioni inarrivabili con il solo Hennè.

In conclusione

Queste erano le mie Tinte Vegetali per Capelli che trovo valide e che ti consiglierei ad occhi chiusi. Ne conoscevi già qualcuna? Quale hai provato? Se ti va ne parliamo nei commenti! Io ovviamente ti do appuntamento al prossimo articolo e ti invito a non smettere di sostenermi lasciandomi un like e condividendo i miei contenuti sui social.

Disclaimer: partecipiamo al Programma Affiliazione Amazon EU, che ci consente di percepire una piccola commissione pubblicitaria in qualità di Affiliati Amazon per ogni acquisto idoneo

Ti potrebbero interessare